Un uovo in casa c’è sempre, o quasi sempre. Idem dicasi per un cespo di lattuga (o una busta di quelle con foglie da insalata belle e pronte per l’uso). Non avrai, quindi, quasi mai problemi a preparare questo panino che nutre con molto gusto, pur restando leggero (un uovo sodo apporta circa 80 kcal, meno di un paio di fette di prosciutto).

Per me il panino con l’uovo  è un classico da schiscetta, a volte mi limito a tagliare l’uovo sodo a fettine (e qui è provvidenziale l’apposito utensile da cucina), lavare e asciugare  le foglie da insalata e mettere  in un piccolo contenitore a chiusura ermetica il  poco formaggio che mi serve per spalmare il panino, poi  porto il tutto con me, compro il pane in un  forno lungo la strada e , zaczac, al momento di pranzare preparo il mio panino.

E, a proposito di pane, per questo panino puoi davvero scegliere quello che preferisci. L’uovo si sposa perfettamente con pane di segale, pane ai cereali, pane di patate, pane integrale, pane al mais, pane briosciato, oltre che con il tradizionale pane bianco. Va tutto bene.

Anche per quanto riguarda il formaggio, io a volte uso della ricotta, vaccina o di pecora (la mia preferita!) altre volte un formaggio bianco spalmabile  tipo Philadelphia. Anche in questo caso va tutto bene, è questione di gusti e di quello che c’è nel frigorifero.

Perfino con le foglie da insalata puoi fare quello che vuoi. Va benissimo la croccante lattuga iceberg (che non soffre se deve rimanere per qualche ora nella lunchbox in attesa della pausa pranzo), ma anche della lattuga cappuccio e, perfino, della rucola. Eviterei solo l’indivia perchè risulta troppo amara, ma anche del radicchio di Treviso  o di Chioggia ci può stare.

Panino con  uovo e lattuga

Preparazione: 5 minuti

Cottura: 9-10 minuti

 

Ingredienti per una porzione

1 panino

1 uovo

due foglie di lattuga iceberg lavate e ben asciutte

2 cucchiai di ricotta

1/2 cucchiaio di erba cipollina tritata (o di prezzemolo)

olio extravergine d’oliva q.b.

sale

Rassoda l’uovo per circa  9-1o minuti, poi ferma la cottura mettendolo sotto un getto d’acqua fredda. Sguscialo e taglialo a fettine sottili.

Lavora la ricotta con un filo d’olio e un pizzico di sale, poi spalmala sulle due metà interne del panino che avrai diviso in due. Appoggia sulla parte inferiore la lattuga, aggiungi le fettine d’uovo che salerai leggermente. Cospargi con l’erba cipollina e chiudi il panino, poi avvolgilo in un foglio di carta d’alluminio per poterlo trasportare facilmente.

 

panino con uovo e lattuga