Stai  già pensando alla prova costume? Nei mesi scorsi hai  messo su qualche chilo di troppo? Allora anche la   programmazione per i menu della tua pausa pranzo deve andare a braccetto con il  desiderio di rimetterti in forma. Quindi: pietanze leggere e un po’ di moto dopo il pasto. Basta anche solo il giro dell’isolato, non occorre un allenamento per la maratona olimpica.

E cosa c’è di più leggero di un piatto a base di pesce? Magari accompagnato da qualche foglia di un’insalatina delicata. La proposta di oggi fa al caso tuo: pesce, anzi calamari, in una ricettazione semplicissima che attinge alla tradizione mediterranea.

CALAMARI E POMODORI CON OLIVE TAGGIASCHE

Ingredienti per una porzione

250 gr di calamari lessati
2 pomodori perini da insalata
6 olive taggiasche sott’olio denocciolate
Un mazzetto di valerianella (songino)
Una fettina di limone
Aceto balsamico
Olio extravergine d’oliva
Sale
Tempo di preparazione : 15 min. compresa la cottura dei calamari
Lessa i calamari in acqua salata e acidulata con la fetta di limone per pochi minuti, scolali e tagliali a rondelle.
Monda, lava e asciuga la valerianella, lava e asciuga i pomodori.

Versali  in una ciotola e unisci i pomodori tagliati a pezzi piccoli e le olive taggiasche. Condisci con poco olio, una presa di sale e una spruzzatina di aceto balsamico.
Versa tutto nel contenitore ermetico che porterai con te al lavoro. Metti in un altro contenitore la valerianella. Al momento del consumo, aggiungi la valerianella ai calamari.

 

calamari cotti, valerianella e pomodori in contenitore di plastica

Nota: i calamari sono un prodotto ittico poco energetico, quindi adatto a un contesto di dieta ipocalorica: circa 90  kcal per 100 grammi. Scarso il loro apporto di grassi e nella norma dei valori medi quello di colesterolo.Nullo l’apporto di fibre.  Dal punto di vista dell’apporto di sali minerali è apprezzabile quello di sodio, potassio, fosforo e calcio.