attrezzatura vintage da cucina

 

Ecco cosa ti serve per preparare con successo quanto andrai a mangiare durante la pausa pranzo:

Un minimo di organizzazione. Ogni sera precedente al tuo giorno di lavoro (e di cucina da scrivania!) devi pianificare il tuo menu del giorno successivo, sia come ingredienti sia come tempo che vorrai e potrai mettere a disposizione del “cucinare”, sia come utensili che, eventualmente, dovrai portare con te.

Un minimo di lavoro la sera precedente, o il mattino prima di andare in ufficio ti occorreranno pochi minuti per la la prima fase di preparazione del piatto. I primi passaggi della ricetta, insomma.

Un panettiere/fornaio lungo il tuo tragitto tra casa e posto di lavoro, per acquistare, quando necessario, del fragrante pane fresco.

Un frigorifero. Ormai è presente in tutti gli uffici , non solo per l’acqua da servire durante le riunioni. Il frigorifero è necessario per conservare in maniera impeccabile insalate e tanti altri ingredienti freschi. Nel caso non ne avessi uno a disposizione devi attrezzarti con una piccola borsa termica.

Un microonde . Con questo meraviglioso elettrodomestico potrai cucinare tantissimi piatti. Lascialo sempre pulito e pretendi che i tuoi colleghi facciano altrettanto.

Un cassetto in cui conservare sale, spezie, olio, aceto, dado granulare e altri ingredienti base che vorrai avere sempre sottomano. Nel medesimo cassetto potrai tenere gli utensili che ti occorreranno per cucinare.

Un tostapane. Scaldare toast e panini farciti al microonde significa renderli flaccidi e immangiabili, un piccolo tostapane, anche comprato di seconda mano, ti assicurerà il sapore e la fragranza del pane appena comprato. Non occupa molto spazio e potrai sistemarlo con facilità su uno scaffale.

Un bollitore elettrico per l’acqua. Anche questi li trovi facilmente usati. Per il desk cooking è sufficiente uno da mezzo litro, che ti permetterà di avere in un attimo l’acqua necessaria per preparare zuppe, cous cous e risotti a grande velocità.

Un contenitore adatto alle cotture in microonde.

Un piccolo tagliere

Un coltellino affilato.

Due tazzone tipo “mug” (quelli col manico utilizzato da americani, inglesi e tedeschi per bere il caffè. Devono essere in ceramica adatta a cotture in microonde.

Un vasetto di vetro da conserva con coperchio svitabile.

microonde